Trappola per topi efficace, quale scegliere?

Trappola per topi

La trappola per topi è di gran lunga il migliore rimedio per stanare a catturare questi pericolosi roditori che cercano di intrufolarsi nelle tua casa o nel tuo ufficio. Senza un intervento deciso ed efficace non riuscirai a liberartene e nel giro di poche settimane sarai assediato da numerose cucciolate, rendendo ancora più difficile la disinfestazione. Le uniche soluzioni sono, o l’intervento di uno specialista, o delle trappole per topi piazzate nei punti strategici della tua casa. In questa guida cercheremo di guidarti nella scelta delle migliori trappole per topi e come usarle per rendere migliore la cattura e la derattizzazione dei tuoi locali.

Nelle lunghe stagioni fredde può capitare di essere visitati da topi e ratti in cerca di cibo e di un caldo rifugio per consentire alla prole di sopravvivere. Una volta dentro, questi roditori, difficilmente abbandoneranno la tua casa e sarai costretto a usare le maniere forti per eliminarli o allontanarli. Il migliore metodo per stanarli è senza dubbio la trappola per topi che consente non solo la pulizia rapida e completa dei locali, ma il rispetto pieno della normativa HACCP del 2018.

La presenza di topi nella tua casa o nella tua azienda rappresenta un fattore di rischio molto alto che potrebbe compromettere la salute e la   sicurezza di chi frequenta questi locali. Nel caso di aziende di distribuzione alimentare, la presenza di tracce di roditori porterebbe all’immediata chiusura dell’esercizio e a sanzioni molto elevate, nonché la perdita dei clienti. La derattizzazione, quindi, rappresenta l’estremo rimedio ad una mancata prevenzione che tutti noi dovremmo fare per evitare grossi danni alla nostra salute e al nostro portafogli.

Anche le altre soluzioni contro i topi sono efficaci, ma la trappola rappresenta l’unico rimedio che può dare l’assoluta certezza di aver eliminato ogni roditore da casa, a patto che si rispettino le indicazioni in merito al suo utilizzo e che si scelga la più adatta alle circostanze. Nella scelta si deve tener conto di alcuni fattori importanti affinché la cattura o l’eliminazione sia infallibile. In questa breve guida ti spiegheremo come dovrai scegliere la migliore trappola per topi e come dovrai usarla per evitare inutili sprechi di denaro.

Topi grandi e piccoli

Prima di ogni cosa devi conoscere la dimensione del topi o del ratto che vuoi eliminare perché ogni trappola deve essere appositamente dimensionata per funzionare al meglio. Molte trappole a scatto o a gabbia sono progettate per topi domestici (mus musculus) e risulteranno totalmente inadeguate contro un ratto di fogna (rattus norvegicus) o un ratto nero (rattus rattus). Pertanto, i ratti, o non riusciranno ad accedere alla trappola o rimarranno soltanto feriti, con l’ovvia conseguenza che non si avvicineranno più alla trappola.

Per evitare inutili errori ti consigliamo di accertarti della taglia del topo che vuoi eliminare e, solo successivamente, procedere all’acquisto di una trappola per topi. Per non sbagliare, scegli sempre una trappola per topi di taglia medio-grande che funziona molto bene anche con i topi più grandi, ma questo significherebbe rinunciare a molte trappole elettriche o multikill che sono realizzate solo per topi comuni.

Mortale e innocua

Altro fattore che devi considerare prima della scelta della trappola per topi è il destino del roditore. La volontà di eliminarlo o di allontanarlo sposterebbe la tua scelta su sistemi di trappola totalmente diversi e, pertanto, devi avere ben chiari quali sarebbero gli eventuali costi di smaltimento di un topo vivo e di un topo morto e le conseguenze di tipo igienico e sanitario.

Se decidi di usare una trappola per topi mortale dovrai monitorarla quotidianamente per evitare che la carcassa vada in putrefazione, ma lo smaltimento potrà essere fatto direttamente in loco attraverso i rifiuti o il sistema fognario.

Se, invece, deciderai di usare una trappola per topi innocua, dovrai liberare il sopravvissuto in un luogo distante dalla tua abitazione, cercando di concentrare in uno stesso luogo anche la prole, che non sopravviverebbe senza l’aiuto dei genitori.

Da esterno o da interno

Altra scelta importante è quella del luogo in cui dovrai installare le trappole per topi, perché alcune di queste non possono funzionare in luoghi esposti alle intemperie. Se pensi di usarla in giardino dovrai rinunciare alle trappole elettriche o a batteria e a quelle adesive.

Per uso interno, invece, esiste molta più scelta e non potrai colpire accidentalmente altri animali. Le trappole da interno sono anche più economiche poiché i materiali sono scelti per non affrontare le intemperie.

Trappola per topi migliore, dove si compra

Il più grande assortimento di trappole per topi esiste solo online, mentre nei negozi specializzati potrai trovare solo i modelli più comuni che potrebbero non soddisfare le tue esigenze. Di seguito ti proporremo le trappole per topi migliori adatte ad ogni situazione: da interno, esterno, mortali o innocue e per topi di ogni taglia.

Trappola per topi elettrica
8 Recensioni
Trappola per topi elettrica

  • LETALE
  • DA INTERNO
  • COSTOSA

Trappola per topi a scatto (molla)
1.550 Recensioni
Trappola per topi a scatto (molla)

  • LETALE
  • INTERNO O ESTERNO
  • ECONOMICA

Trappola per topi a gabbia
1.713 Recensioni
Trappola per topi a gabbia

  • INNOCUA
  • INTERNO O ESTERNO
  • ECONOMICA

Clicca per votare l'articolo
[Totale: 5 Media: 5]

* In qualità di Affiliati Amazon riceviamo guadagni dagli acquisti idonei.