Trappola, esca e veleno per topi, i 3 migliori modi per eliminarli

trappola ed esca per topi
Fonte: Trappola per topi tradizionale di Hiram Maxim

Quando hai provato ogni rimedio per sconfiggere topi e ratti e non sei riuscito ancora a sterminarli, forse è arrivato il momento di usare la migliore esca o il migliore veleno per topi. A parte le esche e le trappole fai da te, esistono molte tipologie di trappola, di veleni e di porta esche per topi. Questo articolo cercherà di fare un po’ di chiarezza su cosa mangiano i topi, cosa li attira maggiormente e come catturarli o ucciderli rapidamente. Ti mostreremo, passo dopo passo, cosa fare per condurre una corretta derattizzazione senza l’intervento di squadre o ditte specializzate. Inoltre, avrai la possibilità di catturare i topi senza ucciderli o far loro del male.

Ti sei accorto che la tua casa è infestata dai topi e, dopo ripetuti tentativi, non sa più cosa fare, oppure non hai mai avuto questi pericolosi roditori nella tua abitazione e non sai come contrastare la loro presenza? Sappi che non è così difficile risolvere questo problema e puoi evitare di spendere cifre spropositate per risolvere il problema.

Esistono varie tecniche per eliminare i topi e i ratti e possiamo sommariamente distinguerle in due categorie principali: uccidere i topi o allontanarli. Oltre ad essere due semplici categorie, possiamo azzardare a definirle come stili di vita differenti. Molti di noi non si fanno alcuno scrupolo ad uccidere queste bestiole, anche con mezzi molto cruenti e dolorosi. Altri hanno una sensibilità diversa, altrettanto rispettabile, e non tollerano l’uccisione di qualunque specie vivente presente in natura.

Ti trovi così davanti a un bivio: puoi intraprendere la via dello sterminio e del massacro o percorrere quella “francescana” del rispetto di ogni essere del creato. A differenza di altre infestazioni, non è obbligatorio uccidere i topi per sbarazzarsene definitivamente, perché una volta allontanati dalla nostra casa non riusciranno più a farvi ritorno.

Per seguire una delle 2 vie ti basterà premere il pulsante corrispondente:

veleno per topiesca per topi
UCCIDERE I TOPISALVARE I TOPI

La tua scelta ti condurrà verso due tipologie di derattizzazione differenti. Da una parte l’uso di trappole o di esche avvelenate e, dall’altra, l’utilizzo di trappole ed esche per topi che servono solo a catturare i topi senza ucciderli.

Purtroppo, non sempre abbiamo quest’opportunità, nel caso delle cimici dei letti siamo obbligati a sterminarle poiché, anche con l’adozione di tecniche naturali, l’uccisione di questi insetti è inevitabile. Stesso discorso vale per le cimici asiatiche e altre cimici infestanti per l’agricoltura: non eliminarle varrebbe ritrovarsene molte di più l’anno successivo, a causa della loro proliferazione smodata.

Eliminare i topi

veleno per topiPer uccidere i topi che vivono nella tua casa hai davanti molteplici possibilità, più o meno efficaci e per tutte le tasche. La scelta dipende dalla quantità e dalla dimensione di questi topi e ratti, poiché alcuni di questi non possono essere uccisi con le comuni trappole in commercio, ma necessitano di soluzioni adatte alla stazza dell’animale.

Per questa ragione ti indicheremo solo quei rimedi che vanno bene con tutti le taglie di roditori, dovrai stabilire solo il numero di trappole o esche per rendere più rapida la derattizzazione. Se non sei soddisfatto di questa soluzione, puoi sempre consultare la nostra guida completa alle migliori trappole per topi e ratti.

Dalla nostra esperienza emergono 2 possibili alternative per uno sterminio rapido e totale: l’uso di un veleno per topi (con apposito contenitore) oppure l’installazione di trappole a scatto o adesive nei punti critici.

KIT trappola per topi WEMK

Questo Kit comprende 2 trappole a scatto e 10 trappole adesive. La Wemk ha ideato questa soluzione perché è, senza dubbio, quella ottimale per avere dei risultati immediati e definitivi.

Le due trappole a scatto possono essere riutilizzate centinaia di volte e riescono a catturare topi di taglia molto grande. A differenza delle trappole a scatto in legno, queste hanno una potenza superiore del 40% e basta una pressione di 9 g per farle scattare. La barra di metallo colpisce il topo al collo o alla cassa toracica provocandone la morte immediata.

I dieci fogli di trappola adesiva sono progettati per bloccare i topi di ogni taglia. Quelli grandi tenderanno a divincolarsi e verranno così avvolti dalla colla che non lascerà scampo alla preda.

Il vantaggio di questa trappola a colla per topi è che riesce a catturare anche: scarafaggi, mosche, ragni, scorpioni e serpenti. Con un solo prodotto sterminerai anche animali fastidiosi e pericolosi che possono entrare nella tua casa.

Altro vantaggio dei fogli adesivi è anche quello di poterli nascondere sotto i mobili e i divani, o in qualunque altro posto inaccessibile e lontano dalla portata di bambini e animali domestici.

Per entrambe le tipologie di trappola è necessario disporre delle esce adatte. Consulta la guida sulle esche per topi oppure usa della crema alla nocciola (Nutella) o del burro di arachidi.

Scatola per esca con veleno per topi ASC

La scatola per esca della ASC è un’ottima stazione di avvelenamento per topi che non può essere forzata da bambini o animali. Grazie alla sua predisposizione, puoi fissarla a parete con delle viti per evitare che il cane o il gatto possano giocarci. Avere a che fare con il veleno per topi è sempre un rischio per la salute, usa sempre dei guanti mono-uso per maneggiarlo durante l’installazione delle scatole da esca.

esca per topiRaggiungere il veleno per topi è impossibile per animali di taglia medio grande, solo i topi riescono ad accedervi per rosicchiarlo poiché è bloccato al suo interno con delle aste di metallo. In questo modo, il veleno per topi non può essere condotto all’esterno della scatola, evitando che il cane la mangi.

Il kit prevede 2 pezzi e tutti gli accessori a corredo, ma dovrai aggiungere a questa spesa anche quella per il veleno per topi. Ti suggeriamo quello della Zapi Garden, il migliore in commercio compatibile con questa scatola per esca.

contenitore esca per topiIl vantaggio di queste scatole è duplice: all’interno puoi posizionare anche le comuni trappole a scatto per renderne più sicuro il loro utilizzo.

Capita spesso che qualche animale da cortile venga attratto dall’esca di queste trappole e tocchi accidentalmente l’innesco, restando leggermente ferito agli arti. Disponendo queste trappole all’interno delle scatole si evita questo inconveniente.

Ti ricordiamo che il veleno per topi è molto tossico per tutti gli animali e può condurre alla morte animali di ogni taglia, uomo compreso. Tieni sempre nascosto questo veleno e ricordati che la scatola per esca deve sempre essere chiusa con la chiave in dotazione.

Catturare i topi vivi

esca per topiQuesta soluzione è adatta agli amanti della natura e degli animali perché non uccide e non maltratta i topi. Inoltre, è possibile usarla anche in presenza di bambini e animali domestici.

Anche per questo rimedio abbiamo selezionato solo la soluzione che riesce a catturare i topi di ogni specie e dimensione. Infatti, alcune trappole per topi hanno l’inconveniente di non poter essere abbastanza robuste o grandi da poter contrastare roditori di grossa taglia.

Per rimedi naturali contro i topi, intendiamo quelli che, non solo non maltrattano la preda, ma garantiscono un impatto ambientale eco-sostenibile. La trappola selezionata non è in plastica ma in acciaio e non rilascia residui inquinanti nell’ambiente.

Per sbarazzarsi dei topi catturati, ti basterà liberarli a un paio di chilometri di distanza dalla tua abitazione, questa è una distanza sufficiente per evitare che vi facciano ritorno. Se vuoi essere ancora più sicuro, puoi depositarli a distanze maggiori e in habitat adatti alla specie. Puoi consultare la guida sulle specie di topi per capire qual è il migliore luogo in cui liberarli senza che questi possano soffrire per l’allontanamento.

Trappola per topi in acciaio Ratzfatz

La trappola per topi e ratti Ratzfatz è una gabbia in rete d’acciaio che non si degrada con gli agenti atmosferici. Puoi usarla sia in casa che in giardino, e può catturare ogni tipo di animale di piccola taglia: conigli, talpe, criceti, faine, donnole, uccelli.

Inserisci l’esca per topi all’interno della trappola e apri lo sportello, armando il grilletto. Quando la preda raggiungerà il cibo preferito, la porticina si chiuderà alle sue spalle, intrappolandola.

La dimensione della gabbia è di 32 x 13 x 13 cm, molto più grande delle normali trappole per topi e ratti disponibili sul mercato. Questa dimensione consente di evitare danni alla bestiola. Inoltre, la trama molto sottile della rete non consente al roditore di danneggiarsi la dentatura tentando la fuga.

Sia i bambini che gli animali da cortile non potranno farsi del male maneggiando il meccanismo, grazie anche alle parti in metallo smussate di cui è composta.

Per la scelta della migliore esca per topi e su come usarla, rimandiamo alla lettura del nostro articolo. Ti possiamo anticipare che, nonostante sia diffusa l’idea che il formaggio è la migliore esca naturale, sono altri i cibi preferiti dai topi e dai ratti.

Evita di spendere del denaro in esche confezionate e prendi della Nutella o del burro di arachidi dalla dispensa. Riponi qualche grammo di questa sostanza dentro la gabbietta e i risultati saranno immediati e sicuri.

Infine, anche quando avrai catturato un topo, lascia sempre la trappola in giro per la casa. Questi roditori sono delle specie molto socievoli e tendono a proliferare molto velocemente, creando vaste colonie a casa tua. Sarà probabile, quindi, catturare dei topini nei giorni successivi.

I topini appena nati non escono subito dalla tana per procurarsi il cibo, ma l’insorgere della fame li spingerà all’esterno per nutrirsi. Accertati di liberare questi cuccioli nello stesso luogo in cui hai lasciato i genitori, altrimenti non sopravviveranno.